Una vita

di Ettore Arcangeli e Lorenzo Borzuola Correva l’anno 1511 quando una famiglia di Arezzo accolse l’arrivo di un bambino. Era il 30 luglio. L’infante crebbe in una bottega d’arte, come di norma per ragazzi così talentuosi. Pennelli, matite e oli, quando non doveva lavorare la pietra. Lui cresceva sicuro dei suoi mezzi e delle sue potenzialità. Ancora giovane si traferì a Firenze, per sfondare. Riuscì … Continua a leggere Una vita

Sulla sedia del barbiere

di Lorenzo Borzuola   –          Papà ma chi è quel signole? –          Quello è un Flogio, calo! –          Cos’è un flogio, papà? –          Un flogio è una pelsona malata! –          Ma è glave? –          Inculabile! C’è un posto in cui, battute come questa, sono, in ogni momento, ben accette. Un posto che non si trova in natura; c’è voluta la mano dell’uomo per poterlo creare … Continua a leggere Sulla sedia del barbiere

O sole

di Lorenzo Borzuola O sole. Splende come sempre nei viali e nei cortili della città. Nelle piazze e con allegro egoismo lungo tutta l’interminabile passeggiata che costeggia il mare e rende possibile vedere quel mitico spettacolo; da Mergellina fino a “Castel dell’ovo” e ancora oltre. Ma più che mai la luce risplende dentro quelle viuzze, quei vasci piccoli e stretti ma colmi di simpatia, innata … Continua a leggere O sole

Non è un paese per Pokémon

di Ettore Arcangeli È il gioco dell’estate 2016. È il motivo per cui folle di persone si radunano nei luoghi più impensabili. È Pokémon Go, croce e delizia della quotidianità di tutti gli italiani da poche settimane a questa parte. Da prima che il gioco divenisse ufficialmente disponibile pure in Italia già la mania  dei Pokémon si era diffusa ovunque, dai social alle televisioni, entrando … Continua a leggere Non è un paese per Pokémon

Room: “Cinema da camera”

di Lorenzo Borzuola Un film che si svolge, per la metà della sua durata, in un unico luogo fisso può scatenare, nella testa di un qualsiasi spettatore diverse reazioni; noia, rabbia, divertimento, novità, ecc. Inoltre, il modo in cui l’opera è girata, la storia e le azioni dei protagonisti, stabilisce in maniera ben definita se quel luogo può veramente essere considerato come un protagonista o … Continua a leggere Room: “Cinema da camera”

“Cell”

di Lorenzo Borzuola Un aeroporto in un giorno assai affollato. Un giorno come tutti gli altri. Così si apre ai nostri occhi la prima scena del film. Clay Riddell (John Cusack), è un artista che si aggira tranquillo, quasi troppo tranquillo, si potrebbe dire annoiato in quell’aeroporto. Deve tornare a casa dalla sua famiglia, sua moglie, con la quale ha qualche problema, e il figlioletto. … Continua a leggere “Cell”

The waiting room to heaven

di Lorenzo Borzuola Sei uomini, tutti in una piccola sala d’aspetto bianca. Tre di loro in ginocchio e legati. Due in piedi ed armati. Uno solo retto difronte ai tre prigionieri. CAPO 1 Voi non siete nessuno. Ve lo dico io. Siete solo un branco di coglioni usciti dal nulla, e in quel nulla ritornate. Qui non ce posto per voi. Ma che credete di … Continua a leggere The waiting room to heaven