Aldo, Giovanni e Giacomo: la fine è prossima?

di Ettore Arcangeli

La notizia corre rapida tra i social e rimbalza nei quotidiani online. Aldo, Giovanni e Giacomo sarebbero in crisi.

Incredibile.

Carlo Mondonico scrive su Novella 2000: Pare che il secondo (Giovanni, ndr) voglia sempre imporre le sue scelte a discapito di quelle degli altri e se Giacomo Poretti, il più tranquillo e tollerante del trio sopporta, Aldo non è certo uno disposto a rinunciare a esprimere il suo estro (1).

La tragedia sembra annunciata. Immaginarsi i tre in crisi risulta difficile per chi, come me, è cresciuto con i loro sketch, i loro film e i loro spettacoli teatrali. Ma le cose sembrano stare così.

Dal punto di vista artistico non è un vero e proprio terremoto. Sono anni che il brio del trio è in calo. Ultimamente gli unici momenti divertenti si sono avuti quando hanno riproposto materiale vecchio, dal loro periodo d’oro. Se La Banda dei Babbi Natale e Il cosmo sul comò possono anche evitare di essere definiti pessimi film, mostravano già un forte calo di spirito dalle precedenti produzioni. Gli ultimi due film confermano questa scarsa ispirazione. Il ricco, il povero e il maggiordomo e Fuga da Reuma Park non sono molto riusciti. La comicità è ormai stanca e le idee non sembrano abbandonare. Se sia colpa dell’ormai lunga carriera o di questi screzi che ora vengono alla luce, a noi non è dato saperlo.

Il loro periodo d’oro è certamente quello che va dal 1994, anno della loro prima partecipazione a Mai dire Gol, al 2004, anno di Tu la conosci Claudia?.

In mezzo c’è l’El Dorado: la pluriennale collaborazione con la Gialappa’s Band, Tre uomini e una gamba, Così è la vita, Tel chi el telùn!, Chiedimi se sono felice e La leggenda di Al, John e Jack.

I ricordi affiorano e un sorriso fa capolino.

Se Aldo, Giovanni e Giacomo dovessero sciogliersi sarebbe come la fine di una bella storia d’amore. Ma bisogna rassegnarsi, perché forzare un rapporto non fa bene. Peggiora solo la situazione.

E se commuove l’immagine di Giacomo che cerca di fare da paciere tra i due litiganti, sempre più distanti, conviene perdersi tra i video dei loro classici per recuperare il sorriso.

Un sorriso che però si fa amaro.

Uno dei più classici litigi del trio

2 pensieri su “Aldo, Giovanni e Giacomo: la fine è prossima?

  1. Per me il loro punto più alto restano “I corti”, che del resto rappresenta un mix di scenette uscite in trasmissioni varie o film, oltre a quelle originali. Innegabile che da tempo vivano di una rendita di posizione che del resto si sono guadagnati

    Piace a 1 persona

    1. Parole sante. La produzione teatrale e televisiva supera di gran lunga quella cinematografica (che sfrutta molti sketch dei primi tra l’altro). Dispiace per il calo, ma è inevitabile in una carriera così lunga.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.