Tu la conosci Claudia? – L’equivoco del quadrilatero amoroso

di Ettore Arcangeli

Dopo la parentesi americana con La Leggenda di Al, John e Jack il trio comico più amato dagli italiani torna a raccontare una storia attuale e di casa nostra. Tu la conosci Claudia?, film del 2004 con il solito Massimo Venier in regia, è la storia di un quadrilatero amoroso abbastanza complicato.

Tutto ruota intorno alla figura di Claudia, interpretata da Paola Cortellesi. Claudia è sposata con Giovanni, ma il loro rapporto presenta dei problemi che lei pensa di poter risolvere dedicando del tempo agli altri. Così decide di aiutare Giacomo dopo averne rubato la cartella clinica dalla psicanalista alla quale entrambi confessano i propri problemi. La vita di Giacomo ha subito un grande sconvolgimento dopo la separazione dalla moglie, ma in Claudia troverà proprio una nuova speranza.

Aldo invece cade nel più banale degli scambi di persona, e trasforma questo film nella classica commedia degli equivoci. Amante di un’altra Claudia, interpretata da Rossy de Palma, penserà che il marito di lei sia Giovanni, entrato nello stesso momento del vero marito nel ristorante nel quale i due stanno pranzando. Questa grande incomprensione sarà alla base di tutto il resto del film.

Giovanni nel frattempo inizia a pensare che Claudia abbia una relazione extraconiugale, perché anche lui inizia a rendersi conto delle difficoltà del suo matrimonio.

I tre si incontrano per caso e tra di loro nascerà una specie di amicizia.

Questo incontro permetterà a Giovanni di controllare Giacomo, ma la sua nuova amicizia, portandogli via molto tempo, lo costringe a passare molto tempo fuori di casa facendo credere a Claudia che sia lui a tradirla! Un casino…

Così Claudia fugge, verso la casa al mare che la coppia ha comprato in Calabria. I tre decidono quindi di mettersi in viaggio per farsi dire chi di loro tre ama veramente. Fino però allo scioglimento dell’equivoco.

Non può che seguire il classico lieto fine un po’ amarognolo, ma questo lo lascio scoprire a voi -anche se sono convinto che l’avete visto quasi tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...