A Star Is Born – Lady Gaga e Bradley Cooper da brividi

di Ettore Arcangeli

Una storia potente e coinvolgente. Una colonna sonora emozionante da riascoltare ancora e ancora. A Star is Born non delude certo le attese. Il film d’esordio alla regia di Bradley Cooper non stanca, non annoia e soprattutto emoziona.

Bradley Cooper è per l’appunto Jackson Maine, star della musica rock sempre in tour ma troppo dedito all’alcol. Una sera, dopo un concerto, decide di fermarsi a bere in un gay-club dove assiste alla performance di una ragazza. È Ally, interpretata da Stefani Joanne Angelina Germanotta meglio conosciuta come Lady Gaga. Ally si impossessa del palco e si esibisce in una sensualissima La Vie en Rose. Jackson, meravigliato dalla voce di questa ragazza, vorrà conoscerla e dopo aver scoperto che lei stessa compone delle canzoni vorrà spingerla a trovare il meritato successo. La storia d’amore tra i due non riuscirà però a cancellare gli spettri che vivono nella testa di Jackson.

A-star-is-born-gaga-cooper-piano

I due attori principali della storia ci regalano un’interpretazione fenomenale accompagnata da esibizioni canore veramente toccanti. Lady Gaga si conferma una showwoman d’eccezione: recitazione naturale  e pulita; grinta e carattere quando c’è da salire sul palco. In fondo parliamo di una donna che ha incassato più di mezzo miliardo di dollari dai suoi tour, con milioni e milioni di fan in tutto il mondo. Qualcosa dovrà pur valere. Il suo compagno di scena poi, nonostante non sia un cantante professionista, riesce a calarsi perfettamente nella parte del rocker di successo. La sua presenza sul palco si sente ed è viva. Passionale, grintosa e rock.

La regia di Cooper si adatta benissimo al ritmo del film. Si percepisce tutta la grinta e la passione dei due protagonisti. Il ritmo è ben coordinato e l’alternanza tra musiche e dialoghi ben dosata. Non ci sono sequenze musicali troppo lunghe, come non viene mai messa in secondo piano la musica stessa, vero nucleo tematico del film.

La musica appunto. Le canzoni, scritte proprio da Bradley Cooper e Lady Gaga, con l’appoggio saltuario di altri artisti, sono tutte registrate dal vivo. Non sono in playback, e non sono state montate in fase di post produzione. Sono lì, a dimostrare la potenza di questo duo. La loro energia è travolgente. Le loro interpretazioni, letteralmente da brividi. La voglia di mettersi a saltare, ballare e cantare insieme a loro è irrefrenabile. Rock, pop, acustica, a cappella, non fa differenza. Se l’intento era fornirmi una nuova colonna sonora quotidiana ci sono riusciti.

Il film, essendo ambientato nel mondo dello show business ne mette in luce sia aspetti negativi che positivi. Non c’è una critica di fondo o un’insensata adulazione di questo mondo. Il film sembra che voglia raccontare solo la sua storia. Non si deve far altro che ascoltarla ed emozionarsi. È il potere della musica.


Il trailer del film

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...