Muere Monstruo Muere, l’ultimo film diretto da Alejandro Fadel. Un horror argentino che ha chiuso la seconda serata del Ravenna Nightmare proprio la notte di Halloween. E per una serata da brividi come quella che avviene ogni anno, questo film è davvero la ciliegina sulla torta.

Fra le montagne innevate del Sudamerica il cadavere di una donna viene rinvenuto senza testa. Gli agenti di polizia accusano il marito ma le indagini portate avanti da Cruz, un agente malinconico e serioso, rivelano ben altro. Forse non è opera di un essere umano.

Supposizioni che vengono rafforzate quando viene uccisa anche Sara, l’amante di Cruz nonché moglie di David, un uomo dalla mente ormai instabile che nei suoi deliri con la psichiatria afferma di udire delle strane voci: una frase in particolare che risuona il titolo stesso dell’opera di Fadel.

Dopo un altra vittima, e un’altra donna decapitata, la squadra di poliziotti guidati dal Capitano (Jorge Prado) seguono la pista tracciata da David ma restano bloccati nelle montagne. Ad uno ad uno cadono come tessere di un domino e mentre Cruz si allontana dalla grotta nella quale si erano riparati per cercare i colleghi, David e il Capitano restano momentaneamente soli. Primo colpo di scena.

Primo, perché poi si vedrà come la trama si ingarbugli ancora di più, portando a sospettare anche dell’innocenza dello stesso Cruz.

Muere Monstruo Muere è un film di puro terrore, splatter e immagini belle spinte che renderebbero fiero anche William Friedkin. Un thriller psicologico ma con i dettami dell’horror anni ottanta.
Le atmosfere agghiaccianti del paesaggio montuoso dell’Argentina scivolano pian piano in un panorama ancora più surreale, sfiorando persino il cinema di David Lynch, di cui Fadel né un grande fan.

Nel Sudamerica selvaggio e possiamo dire, ancora giovane per quanto riguarda un cinema più internazionale, la storia narrata da Alejandro Fadel riesce a incuriosire e a impaurire. La femminile e prorompente figura di un mostro atipico con la coda a forma di fallo e la testa con le fattezze di una vagina, manda in tilt i più affiatati amanti del genere e sicuramente anche i meno interessati.

Nel cast di Muere Monstruo Muere troviamo anche Esteban Bigliardi, Stepháne Rideau, Sofia Palomino e Victor Lopez.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here