Il grande salto è un film del 2019 diretto da Giorgio Tirabassi di cui è anche attore protagonista assieme al collega e amico Ricky Memphis.

Sceneggiato insieme al compianto Mattia Torre, Il grande salto mette in scena le vite disgraziate di due sfortunati, e alquanto inutili banditi romani che cercano continuamente di dare una svolta decisiva alle loro precarie vite.

Il grande salto, film del 2019 diretto da Giorgio Tirabassi che lo interpreta assieme all'amico e collega Ricky Memphis.
Giorgio Tirabassi è Rufetto, Ricky Memphis è Nello

Rufetto (Tirabassi) e Nello (Memphis) si fanno quattro anni di carcere per rapina a mano armata. Usciti di galera, uno torna a vivere nel suo sottoscala, l’altro torna invece dalla moglie e dal figlio Luchetto, nella casa dei suoceri che sono costretti a mantenerlo.

Non potendo permettersi un lavoro, non cercandolo nemmeno, si rimettono a pianificare colpi decisivi per cambiare vita. Intanto il tempo passa e Rufetto si inimica ancora di più il suocero che, dopo averlo sbattuto fuori di casa, chiede aiuto a un boss di quartiere perché trovi al genero un lavoretto sicuro.

Spostare un cadavere in una macchina e portarlo dallo sfasciacarrozze perché lo faccia sparire: un gioco da ragazzi. Tuttavia, durante il viaggio, un fulmine colpisce l’auto, Rufetto e Nello sbandano e il cadavere, come per incanto, svanisce dal portabagagli.

Sono costretti a darsi alla macchia per non essere trovati dal boss. Stanchi, feriti e senza soldi, non si danno per vinti, sicuri che prima o poi faranno il grande salto.

Sebbene tutto cominci in maniera elettrizzante, grazie anche alle comparsate di Lillo, Marco Giallini e Valerio Mastandrea, il salto che suggerisce il titolo il film non sembra farlo mai. Tutto resta invischiato nelle interpretazioni di due storici volti della TV senza spiccare mai il volo completamente. È una commedia? Un dramma grottesco? Un film comico con i risvolti del tragico? Tutto è molto opacizzato e ambiguo.

Il grande salto, film del 2019 diretto da Giorgio Tirabassi che lo interpreta assieme all'amico e collega Ricky Memphis.
Marco Giallini in una scena del film

Il grande salto strappa qualche risata grazie a battute fini a se stesse e a qualche cammeo. Ma il non poterne vedere i contorni narrativi rende l’opera godibile ma fino a un certo punto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here