I Simpson e Alfred Hicthcock. Abbiamo già avuto modo di parlare di Alfred Hitchcock in una rassegna a lui dedicata e soprattutto dedicata ai suoi immortali capolavori. Non abbiamo però avuto modo di citare il grande lavoro artistico che, nel corso degli anni, gli autori della serie animata I Simpson hanno fatto per omaggiare in vari episodi il grande regista inglese.

Ecco una lista di alcune delle scene più famose di The Simpson che prendono libera ispirazione dai lavori del maestro della suspence e del brivido. Alfred Hitchcock.
Homer Simpson Presents

Ci sarà senza dubbio tempo di vedere come la famiglia Simpson abbia tributato tutto il cinema: da Spielberg a Bertolucci, da Lawrence d’Arabia a Il fuggitivo. Ma quando un genio come Hitchcock incontra i Simpson è pura libidine. E la bellezza di questi omaggi sentiti molte volte non sta solo nel ricrearli simili all’originale, quanto nel riconoscerli. Ampliando ancora di più la nostra cultura cinematografica.

Non sapete quanti film mi sono recuperato grazie ai Simpson. Ecco una lista di alcune delle scene più famose de I Simpson che prendono libera ispirazione dai lavori del maestro della suspence e del brivido. Alfred Hitchcok.

#1 North by Northwest (1959)

Questo capolavoro del 1959, con Cary Grant e James Mason, è un classico del rapporto tra i Simpson e Hitchcock. Una prima volta nell’episodio 13 della seconda stagione. Un camion si catapulta contro Homer il quale, come il protagonista del film, si stende sulla strada evitando l’irreparabile

La seconda volta viene dalla sesta stagione. Più in particolare nell’episodio 11, quando Marge cerca di capire da dove nasca la sua paura di volare. Forse da un episodio dell’infanzia, quando Marge e sua madre, intente a vedere un campo di granturco, vengono inseguite da un aeroplano che inizia a smitragliare senza pietà.

#2 Rear Window (1954)

Episodio 1 della terza stagione. Bart, dopo essere caduto dalla capanna sull’albero, è costretto a stare ingessato in casa. Grazie al telescopio di Lisa può spiare i cittadini di Springfield, ma per casualità si ritrova ad essere testimone di un omicidio. L’episodio è tratto dal film del 1954 Rear Window (La finestra sul cortile), con James Stewart e Grace Kelly.

#3 The Birds (1963)

Questo è un classico dell’Hitchcock più horror che si vede svariate volte nel cartone animato. In un episodio Hans l’uomo talpa sta parlando in una cabina telefonica mentre uno stormo di uccelli cerca di ucciderlo spiaccicandoglisi contro.

Il secondo tributo viene dall’episidio Un tram chiamato Marge. Maggie, messa in un asilo nido dove non può utilizzare il suo prezioso ciuccio, riesce ad intrufolarsi nel posto dove è custodito prendendone altri per i suoi compagni di giochi. Quando Homer, Bart e Lisa la vanno a riprendere si ritrovano difronte a centinaia di bambini immobili che ciucciano. Spaventati, si fanno largo tra i pupetti per prendere Maggie e poi scappare. Proprio come nel film di Hitchcock che, in questo caso, lo si vede passeggiare con al guinzaglio di cagnolini.

#4 Psycho (1960)

Nell’episodio 9 della seconda stagione, Grattachecca e Fichetto e Marge, Homer, nell’intento di prendere un barattolo di vernice, viene assalito alle spalle da Maggie che, con una mazza, lo colpisce sulla testa. Homer, scimmiottando Janet Leigh in Psycho, prima urla e poi si accascia a terra con gli occhi sgranati mentre la vernice rossa scorre via.

Sempre da Psycho è tratta la scena in cui Marge si reca al bagno di casa Flanders e Maude, per paura che rubi qualcosa, la spia da un buco sulla parete. Episodio 21, quarta stagione.

#5 Vertigo (1958)

Nell’episodio, Preside Azzurro, della seconda stagione, Skinner e la sorella di Marge, Patty, hanno una storia. Il preside chiederà alla donna di sposarlo in cima a un campanile. Lo stesso campanile che si vede in Vertigo (La donna che visse due volte).

#6 Saboteur (1942)

“Giocano!”, risponde Homer alla sua dolce metà scorgendosi dalla finestra per vedere cosa combinino Bart e Mulhouse nella capanna sull’albero. In realtà i due, causa un fumetto, stanno litigando. Sbadatamente Mulhouse finisce di sotto ma Bart riesce a prenderlo per una manica del pigiama. La stessa manica che poi di squarcerà proprio come nel film Saboteur (I Sabotatori).

#7 Alfred Hitchcock Presents (1955 – 1962)

E finiamo con una chicca. Nell’apertura di uno degli episodi de La paura fa novanta, Homer si presenta a noi, appassionato pubblico, con la musichetta de Alfred Hitchcock Presenta, imitando anche la postura e la voce del regista quando presentava gli episodi gialli nell’intro dell’omonima serie televisiva.

Un meraviglioso momento del connubio tra i Simpson e Hitchcock.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here