La vita degli animali nella foresta può essere paragonata alla nostra? Se ci meditate ponderatamente la risposta è indubbiamente affermativa! Anche noi abbiamo una madre che ci ama, dobbiamo integrarci con la comunità e farci degli amici, ci innamoriamo e dobbiamo affrontare ostacoli, lutti e tanto altro, che ci porta progressivamente a diventare maturi. Per fare tutto questo occorre però avere coraggio e “per essere coraggioso, devi spaventare ciò che spaventa te!”

Bambi è un vero e proprio classico senza tempo firmato Walt Disney, uscito nelle sale statunitensi nel lontano 1942 ed è basato sul romanzo Bambi, la vita di un capriolo, scritto dall’autore austriaco Felix Salten.

La storia ha come protagonista un cucciolo di cervo dalla coda bianca che con l’ausilio dell’affetto di una madre amorevole e della sincera amicizia di un gruppo di simpatici animaletti dovrà fare una delle cose più difficili della vita; crescere e diventare adulto.

Bambi - Il film è tratto da un romanzo di Felix Salten.

Il seguente lungometraggio si serve del potere immaginifico dei cartoni animati per mettere alla berlina la crudeltà dell’uomo che per puro divertimento uccide esseri viventi che meritano profondo rispetto; pertinenti a tal proposito risultano essere le seguenti parole dell’indimenticato Mahatma Gandhi: “La vita di un agnello non è meno preziosa di quella di un essere umano. Trovo che più una creatura è indifesa, più ha il diritto ad essere protetta dall’uomo dalla crudeltà degli altri uomini.”

Bambi, considerato l’ultimo film del cosiddetto periodo d’oro (1937-1942) dello studio Disney, è arricchito da una bellissima colonna sonora firmata da Frank Churchill, Larry Morrey e Ed Plumb che annovera pezzi come Love is a song e La prima neve fra i tanti. La musica è salvifica e fondamentale in questa opera ed è addirittura paragonata all’amore in questa bellissima frase tratta dal film: “L’amore è una canzone che non finisce mai”.

Inizialmente al botteghino Bambi non ebbe l’esito sperato in quanto rispetto ai precedenti lavori di Walt Disney era meno fantasioso e più realistico, di conseguenza il lungometraggio inizialmente fu oggetto di molte critiche. Successivamente fu ampiamente rivalutato ed oggi è considerato uno dei più bei film d’animazione di tutti i tempi.

Vi auguro dunque buona visione e mi congedo con il seguente aforisma che riassume il significato profondo di questo gioiellino della settima arte: “Niente dura per sempre, ma qualcosa di speciale può durare una vita”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here