Snatch – Lo strappo è un film del 2001 girato da Guy Ritchie. La trama è di quelle in cui tante storie diverse si intrecciano tra loro instaurando relazioni causa-effetto complicate tra le azioni dei vari protagonisti. Tra questi un divertente Brad Pitt nei panni di uno zingaro, innalza il livello di popolarità del cast.

Le varie vicende che si alternano in Snatch sono tutte storie di furti, traffici illegali, scommesse e mercato nero ambientate a Londra. Tutti i protagonisti fanno parte della malavita, chi più chi meno, e verranno coinvolti nello smercio di un enorme diamante.

Una pietra che scatena una serie di reazioni a catena che cambierà la vita di tutti i personaggi.
Il film, ironico e al tempo stesso sadico, ricorda le scene e le trame di Tarantino ma senza raggiungere lo stesso livello di perfezione cinematografica.

Trai personaggi più violenti vi è Testarossa, il quale gestisce il mercato delle scommesse sui combattimenti illegali. Galli, cani, pugili, tutti lottano per lui e perdono quando dice lui. La personalità di questo personaggio è ambigua e risulta particolarmente fastidiosa allo spettatore che finisce per disprezzarlo.

Tra le scene più sadiche Testarossa fa lezione di “smaltimento cadaveri”. Il metodo migliore è darli in pasto ai maiali e Testarossa insegna quanti maiali servono, quanti minuti e come bisogna “servigli la carne”.

Ma ogni personaggio ha una caratteristica diversa. Il più ironico è un commerciante di diamanti americano che diverte il pubblico con il suo astio verso gli inglesi.

Divertente anche Brad Pitt che vive in una comunità zingara che parla un inglese incomprensibile e prova un grande amore per le roulotte. È proprio una roulotte che dà avvio alla storia. Infatti Pitt per aver venduto una roulotte senza ruote deve affrontare uno dei pugili dei combattimenti illegali. Con un solo pugno lo stende ed è costretto a prendere il suo posto nel combattimento.

Testarossa, affascinato dalla sua capacità di combattere, lo vorrà fare entrare a forza nel suo giro di scommesse truccate. Ma imparerà presto che è meglio non fare arrabbiare la sua comunità.

I personaggi sono presentati in modo semplice ma utile a inquadrare la loro personalità. Ognuno viene da una situazione diversa. Occupa un gradino diverso nella scala della criminalità di Londra. Alcuni sono pezzi grossi mentre altri sono solo ladruncoli con pistole finte.

Tutti corrono dietro al diamante. L’unico ignaro è proprio Brad Pitt, al quale interessano solo le roulotte.

Vi è un forte parallelismo tra i due oggetti (il diamante e la roulotte) ed entrambi costituiscono lo Snatch, lo strappo nello status quo della mala di Londra.

In questo vortice di personaggi creato sapientemente dal regista, tra compagni che si sparano per errore, uomini dati in pasto ai maiali, roulotte in fiamme, zingari che regalano cani a chiunque entri in contatto con loro… Chi si impossesserà della pietra? 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here