Case è una delle tante pellicole in concorso alla prima edizione del festival dedicato ai corti horror Visioni Notturne. Diretto da Nicolas Lugli, questo cortometraggio di poco più di 12 minuti racconta la storia di una donna e di una valigia.

Tiphaine Pitoizet, oltre ad aver curato la sceneggiatura insieme al regista, è l’attrice che interpreta la donna bionda che, alla prima scena, scende da un suv in un’assolata area di servizio della California del sud per accordarsi al telefono con una misteriosa voce. L’uomo dall’altro capo dal filo le da le indicazioni per uno scambio: è necessario che lei si prenda cura di una valigia, fino al momento della transazione.

La valigia nera che la bionda in abito scuro deve custodire è la vera e propria protagonista di Case, titolo che in italiano significa valigia, per l’appunto. Su di lei, l’occhio del regista indugia e si sofferma, come a chiedersi cosa ci sia dentro di tanto prezioso da meritare tanta cura e segretezza. Con questo oggetto così misterioso, la donna interpretata da Tiphaine Pitoizet stabilisce una relazione ambivalente, dove repulsione e curiosità si alternano in continuazione.

La voce al telefono di Julien Follet accompagna la donna attraverso i due atti nei quali si divide il film. Nel primo, il sole della California illumina la scena riempiendo di luce ogni inquadratura, mentre nel secondo la valigia si trova, di notte, all’interno di una stanza di un motel.

Per l’epilogo della storia si torna nuovamente all’esterno, dove la valigia continua ad esercitare la sua forte influenza sulla malcapitata che ne ha la responsabilità. Resistere alla tentazione di aprirla per guardare cosa nasconde diventa sempre più difficile.

Case è un cortometraggio al limite tra il thriller e l’horror psicologico, dove la forza della narrazione rende quasi non necessari gli effetti speciali. Una buona scrittura, unita alla giusta colonna sonora, riescono a confezionare la giusta atmosfera di tensione per la buona tenuta della storia.

La prima edizione di Visioni Notturne si svolgerà online dal 23 al 29 agosto 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here