La trentesima edizione del Noir in Festival torna quest’anno in streaming gratuito su tutto il territorio nazionale. Uno dei festival dedicato al genere noir più amato e conosciuto a livello nazionale. Non solo un festival di cinema ma anche di letteratura, televisione e new media. Tutti gli incontri, le proiezioni e gli eventi saranno visibili sulla piattaforma digitale MYmovies.

Dall’8 al 13 marzo, il festival presenta un ampio programma che spazia all’interno del genere. Quest’anno lo staff ha deciso di iniziare l’8 marzo per omaggiare le tante donne registe e scrittrici sempre più presenti al festival. Quella femminile è infatti una presenza che, fortunatamente, è sempre più consistente anche in ambito cinematografico e letterario e il Noir in Festival ha deciso di dedicare alle donne protagoniste del genere noir uno spazio particolare.

L’ospite principale sarà la regista Jennifer Kent, distintasi per la regia di Babadook e The Nightingale. Oltre a lei tanti saranno gli incontri con autori, autrici, sceneggiatori, registi e registe.

Non solo le donne avranno un posto centrale all’interno del festival ma anche gli studenti dell’Università di lingue di Milano. 90 di loro, appassionati di cinema, sono stati scelti non solo per sottotitolare i film inediti ma anche per fare da giuria al festival e selezionare i vincitori.

noir in festival

Premi ed eventi del Noir in Festival

Sono diversi i premi in palio. Il Black Panther Award andrà al miglior film in concorso (categoria alla quale partecipano 6 film provenienti da varie parti del mondo). Mentre una categoria speciale di film italiani concorrerà per il Premio Caligari (i titoli sono Favolacce dei Fratelli d’Innocenzo, Il buco in testa di Antonio Capuano, Il talento del calabrone di Giacomo Cimini, L’immortale di Marco d’Amore, The Shift di Alessandro Tonda e Villetta con ospiti di De Matteo).

In concorso anche 5 romanzi che gareggiano per il premio Scerbanenco.

Tra gli eventi fuori concorso bisogna sicuramente segnarsi in agenda lo speciale su Lucio Fulci condotto da Antonietta De Lillo. L’autore, indiscusso protagonista del genere, sarà omaggiato con un talk e con la proiezione di cinque dei suoi lavori migliori (Le porte del silenzio, Non si sevizia un paperino, Quando Alice ruppe lo specchio, Sette note in nero, Una sull’altra).

Insomma quest’anno il Noir in Festival apre le sue porte gratuitamente a tutti gli italiani e italiane con un programma letterario e cinematografico davvero ampio e accattivante, offrendo contenuti inediti o difficilmente accessibili: un’occasione da non perdere!

Il programma completo delle proiezioni è visibile al link Film – 30° Noir in Festival: Milano 8 – 13 marzo 2021 (noirfest.com). Mentre gli eventi letterari si trovano seguendo l’indirizzo Libri – 30° Noir in Festival: Milano 8 – 13 marzo 2021 (noirfest.com). Per partecipare agli eventi sarà necessario registrarsi, sempre gratuitamente, sulla piattaforma Mymovies.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here