Accettarsi per quello che si è a volte non è semplice. Scoprirsi, poi, richiede tempo e una certa dose di rischi. Handsome Devil, film del 2016 diretto da John Butler, parla proprio di questo, dell’accettazione e di quel disperato senso d’integrazione che non è poi così indispensabile per vivere felici.

Handsome Devil, film del 2016 diretto da John Butler.
Fionn O’Shea è il protagonista di Handsome Devil (2016).

Questa dramedy parla di un’amicizia fra due ragazzi che nasce spontaneamente senza limiti o gerarchie. Eppure è il mondo esterno a mettere alla prova e porre a volte degli ingiusti paletti; sei tu che devi sentirti pronto ad abbatterli.

Handsome Devil – La trama

Interpretato dal giovane Fionn O’Shean, Handsome Devil è la storia di Ned Roche, uno studente omosessuale non ben accetto all’interno del college dov’è stato mandato dal padre e dalla matrigna. In una scuola che ha come vanto una forte squadra di rugby, un tipo riservato, lettore e dai capelli rossi come Ned non passa certo inosservato ed è quindi il bersaglio preferito dei suoi compagni, che lo sfottono e si prendono gioco di lui con battute omofobe.

Ned tuttavia non se la prende più di tanto. Più maturo del resto dei suoi compagni, egli è sereno con la propria sessualità e, con una buona dose di pazienza, riesce a prendere tutto con filosofia, anche se non è sempre facile. Le cose cambiano quando conosce Conor Masters, un ragazzo espulso dalla precedente scuola per aver pestato alcuni suoi compagni. Nello stesso tempo, anche l’anziano docente di lettere viene sostituito dal giovane professor Dan Sherry, il quale cerca in tutti i modi di insegnare ai suoi alunni l’importanza di essere sé stessi nella propria diversità.

Una volta giunto nel college di Woodhill, Conor viene subito preso nella squadra di Football grazie alle sue potenzialità. Tuttavia, nonostante i suoi compagni di squadra cerchino di persuaderlo a non fare amicizia con Ned, fra i due nasce una profonda amicizia che stupisce Ned ma soprattutto Conor. Quest’ultimo infatti si sente ogni giorno più libero di esprimere la sua vera natura, anche se gli ci vorrà molto prima di rivelare a Ned e al mondo intero la sua grande verità.

Handsome Devil – L’abbattimento di un regime conformista

Handsome Devil è un inno al piacere e alla bellezza di essere diversi; ma è anche un film che insegna che non bisogna mai giudicare il libro dalla copertina. Anche un ragazzo apparentemente virile come Conor può nascondere una natura simile a quella di Ned. Ma quest’ultimo, proprio per il suo aspetto fisico, viene facilmente additato come diverso e preso di mira da coloro che non riescono e non vogliono accettarlo.

Il regista irlandese Butler rompe l’armonia militaresca del college anglosassone, dove o si è conformi con la massa o si è una mosca bianca. All’austerità del college si affianca la violenza dello sport che, come spesso accade, invece di insegnare a divertirsi e a stare insieme, insegna a essere sempre più violenti, tralasciando ogni altra cosa. Impossibile non trovare un parallelismo con Pink il protagonista del celebre brano dei Pink Floyd, Another Brick in the Wall. Così com’è impossibile non notare la somiglianza fra il professor Sherry, interpretato da Andrew Scott, e quello del Professor Keating ne L’attimo fuggente; forse uno dei ruoli più celebri di Robin Williams.

Una scena di Handsome Devil.

I due docenti infatti cercano di estrapolare il meglio dai ragazzi; soprattutto tentano di tirare fuori quello che non è sempre visibile, ma che è forte e dirompente come un fiume in piena. Il film di Butler si avvale di una certa dose di umorismo per raccontare una commedia che potrebbe sfociare nel sentimentale. Non entriamo in una dimensione romantica, ma osserviamo tutto da una prospettiva ancora disinvolta, un po’ offuscata e ironica. E’ proprio da un’amicizia, però, che tutto può cambiare e nascere.

Leggi anche: God’s Own Country – L’amore nello sperduto Yorkshire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here