Loro 2: l’altra faccia del potere

di Lorenzo Borzuola Entrare nell’ottica di Sorrentino non è facile ma ci si abitua una volta che la trama scorre e diventa più complessa. Il secondo atto di “Loro 2”, uscito nelle sale cinematografiche il 10 maggio, conclude questa clamorosa epopea tanto attesa e già criticata. Se la prima parte aveva già creato uno spartiacque tra il pubblico e la critica, con la seconda si verrà … Continua a leggere Loro 2: l’altra faccia del potere

Paul Verhoeven girerà a Perugia il suo nuovo film

di Lorenzo Borzuola Paul Verhoeven, di ritorno dal successo del suo ultimo film “Elle”, passa per il capoluogo Umbro dove ha deciso di girare il suo nuovo film; un dramma in storico ambientato nella Perugia del 1600 e incentrato sulla vicenda di due suore reciprocamente innamorate l’una dell’altra. Si dice “innamorate”, ma si sa che le pellicole del regista olandese suscitano sempre scandalo appena escono … Continua a leggere Paul Verhoeven girerà a Perugia il suo nuovo film

Addio a Milos Forman: il regista che pensava in grande

di Lorenzo Borzuola E’ morto all’età di 87 anni il regista ceco, naturalizzato statunitense, Milos Forman. Autore di film grandiosi e indimenticabili come “Qualcuno volò sul nido del cuculo”, “Amadeus” e “Man on the moon”. Si è spento nella sua casa statunitense circondato dalla moglie e dai suoi cari. Cresciuto  nell’attuale Repubblica Ceca, Forman aveva iniziato un profondo contatto con il cinema già durante gli anni … Continua a leggere Addio a Milos Forman: il regista che pensava in grande

La TV ci parla: “Nell’anno del Signore”

di Lorenzo Borzuola In un periodo di forte collasso politico come questo, la TV inizia ad offrire serate dedicate alla visione di film tematici. Il genere risorgimentale, delle rivoluzioni italiane a inizio ottocento, le cosche carbonare, vorrebbero forse essere un modo per risvegliare il popolo italiano. Troppo stanco per prendere in mano una lotta armata contro il mal governo e i giochi di potere. Eppure è … Continua a leggere La TV ci parla: “Nell’anno del Signore”

Sono tornato – tra finzione e cruda realtà

di Lorenzo Borzuola Dopo la Germania, è ora arrivato il momento dell’Italia. Il baffetto maligno di Oliver Masucci, che nel film di David Wnendt, “Lui è tornato”, interpretava un Führer catapultato ai giorni nostri, adesso è sostituito da un totalmente calvo Massimo Popolizio nei panni di Benito Mussolini. “Sono tornato” è un riadattamento fedele al film tedesco, solo che stavolta giochiamo in casa. Il regista Luca Miniero … Continua a leggere Sono tornato – tra finzione e cruda realtà