Non tutti sono amanti delle commedie romantiche, nemmeno io lo sono, ma tutti hanno coppie preferite provenienti da qualche film o serie tv. In questo breve articolo ecco la mia personale top three dell’amore.

1. KEVIN GARVEY E NORA DURST

Ok,probabimente una delle coppie più tossiche che siano esistite nelle serie tv, ma questo problematico duo appartenente al 98% della popolazione rimasta di The Leftovers non può non meritarsi l’oro sul podio dell’amore. Kevin. Un poliziotto che risolve tutto con un “bullshit” detto con talmente tanta ignoranza che, in tempi covid, se pronunciato a meno di un metro di distanza comporterebbe contagio sicuro. Nora. Una donna che paga prostitute per farsi sparare addosso (in “piena” sicurezza con il giubbotto anti proiettili) per sentirsi viva. Ma come non possono essere adorabili? Come non si può trovare dolcissimo il fatto che Nora ammanetti Kevin a letto per impedirgli di andare a fare casini in giro per la città da sonnambulo? Come non si può pensare che, un uomo che ha le visioni di gente morta, va nell’aldilà come international assassin e che muore ma poi ritorna tra i vivi, non sia il padre perfetto per una bambina abbandonata davanti al suo portone di casa? E che per Nora quella bambina non sia la salvezza dopo che entrambi i suoi bimbi sono svaniti nel nulla? Va bene, non è la coppia dei sogni, ma sono sicuramente la coppia perfetta all’interno di una serie che è altrettanto incredibile. Se non l’avete fatto, guardate The Leftovers, vi innamorerete anche voi di Kevin e Nora.

La coppie del cinema

2. JOEL BARISH E CLEMENTINE KRUCZYNSKI

Protagonisti di Eternal Sunshine of the Spotless Mind o del più impopolare Se mi lasci ti cancello questi due innamorati pazzi e scatenati fanno di tutto per dimenticare di aver avuto una storia, ricorrendo alla Lacuna Inc, ditta specializzata nella rimozione di ricordi del dottor Mierzwiack. Ognuno cancella l’altro dalla memoria, ma cancellare i ricordi di un amore non significa cancellare l’amore stesso. Per cui, quando si rincontrano, la scintilla scocca di nuovo. Nonostante sanno cosa li aspetterà, giocando ormai a carte scoperte, decidono che quello che provano è più forte di quello che sanno. Certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano indipendentemente da quello che si prova a fare per evitarlo, ecco cosa ci insegna il film. Probabilmente poi la storia sarà finita nuovamente in tragedia, ma questo non ci è dato saperlo e ci concediamo il beneficio del dubbio, con la certezza, però, che se due persone si amano veramente saranno destinate a stare insieme. Devo essere onesta, il film non mi ha mai fatto impazzire, ma il concetto dietro fa sciogliere il mio cuore di pietra. So sweet.

Joel e Clementine-Eternal Sunshine of the Spotles Mind

3. DESMOND HUME E PENELOPE WIDMORE

In tutta sincerità non ricordavo di quanto fossero dolci Des e Penny prima dell’insano rewatch di “Lost” che io e il mio ragazzo stiamo facendo da un mese a questa parte (nel giro di poche settimane siamo già arrivati alle quinta stagione). La loro è una storia travagliata ma per la quale entrambi combattono con le unghie e con i denti. E’ proprio questa volontà di ritrovarsi a tutti i costi, di non dimenticarsi l’uno dell’altro, di non andare avanti separatamente per quanto questo sia più facile che rende il loro amore estremamente avvincente. Una storia senza tempo, come dimostra l’episodio in cui Desmond chiama Penny dalla nave e lei risponde. Erano otto anni che sapevano che quella chiamata sarebbe (forse) arrivata. E Penny, nonostante debba aver pensato in quella notte del ’96 che Desmond fosse diventato completamente pazzo, gli ha creduto. Alzando la cornetta e rispondendo al telefono, lo ha salvato, dimostrando di essere la sua costante. Per il loro amore è morto Charlie, una fine straziante, con il suo indimenticabile Not Penny’s boat (morte che a rivederla ora è anche un po’ stupida, probabilmente si era solo stufato di sentire Desmond dirgli ogni tre per due che sarebbe dovuto morire).

Assegnerei loro il primo posto, ma è comunque troppo facile cercare qualcuno per anni se si è pieni di soldi, quindi nah. Inoltre, sebbene questi due personaggi siano uscita dalla penna di Damon Lindelof, la stessa che ha creato Kevin Garvey e Nora Durst, devo dire che i protagonisti di The Leftovers sono sicuramente più. Non so cosa esattamente più, ma più.

Questo è il mio podio personale sulle coppie di cinema e tv. Commentate anche voi, scrivendoci quali sono le vostre coppie preferite.

Buon San Valentino a tutti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here