Visioni Fantastiche – Per sognare e imparare

Il 3 aprile 2019, nella splendida location dei Chiostri Francescani di Ravenna, il mondo è venuto a conoscenza di un nuovo progetto nel panorama dei festival cinematografici: Visioni Fantastiche.

La rassegna, che si terrà nel mese di ottobre per la prima volta, si pone l’obbiettivo di educare i giovani e i giovanissimi all’arte cinematografica e contrastare così il cosiddetto analfabetismo iconico. Visioni Fantastiche non è infatti il solito festival del cinema, con giurati professionisti e un pubblico variegato. La giuria delle varie categorie di concorso sarà composta dai bambini e dalle bambine, dalle ragazze e dai ragazzi delle scuole del comune di Ravenna. Il festival è diretto proprio a loro, con un preciso e chiaro intento formativo.

Questa vocazione parte da lontano, dall’esperienza che la cooperativa Start Cinema ha negli anni accumulato. Le radici di questo nuovo percorso affondano infatti nella Nightmare School che accompagnava il Ravenna Nightmare Film Fest, dimostrando l’attenzione e la cura verso la formazione cinematografica e artistica dei più giovani.

Il lavoro portato avanti negli anni trova così la sua consacrazione in Visioni Fantastiche, una manifestazione che ottiene fin da subito il sostegno dei due ministeri competenti, il MIUR e il MIBAC, permettendo così agli studenti la fruizione gratuita di tutta la rassegna. L’obbiettivo comune è quello di favorire la conoscenza del linguaggio filmico, dalla fase di produzione fino a quella di visione, educando all’estetica tramite conoscenza e competenza. Per questo i laboratori e le masterclass diventano un importante valore aggiunto dal punto di vista formativo, sia pratico che teorico.

I film verranno proposti in cinque categorie di concorso in base all’età del pubblico a cui sono rivolti, partendo così dai bambini dei primi anni delle elementari fino ad arrivare agli ormai adulti studenti dell’ultimo anno di scuole superiori.
Oltre al concorso verranno proposti una retrospettiva dedicata a un maestro del cinema d’animazione, Hayao Myiazaki, in collaborazione con l’Associazione per gli scambi culturali fra Italia e Giappone, e una selezione speciale di film selezionati dal Kurtzfimtage di Oberhausen, luogo di nascita negli anni 60 della novelle vague del cinema tedesco, che da anni propone una ricca programmazione per le scuole.

Un nuovo frizzante momento di cinema attende la città bizantina. Visioni Fantastiche aprirà i cancelli dell’immaginazione per la prima volta dal 21 al 29 ottobre 2019, al Palazzo del Cinema e dei Congressi di Ravenna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *