lunedì, Gennaio 17, 2022
Home Cinema Ravenna Nightmare

Ravenna Nightmare

Non solo horror, ma un’indagine approfondita sul lato oscuro del cinema in tutte le sue sfumature. Questo è il Ravenna Nightmare.

Rassegne e ospiti internazionali, grandi maestri del cinema, gemme da scoprire e tanto altro, per poter assaporare tutte le varie declinazioni di quel lato oscuro che ha sempre affascinato scrittori, poeti, cineasti e pittori.

Quella del 2020 è stata la diciottesima edizione del Ravenna Nightmare. Online causa Covid, ma sempre attenta a non soffermarsi sul proprio oggetto del desiderio. Il lato oscuro.

Oltre ai concorsi il Ravenna Nightmare proporrà anche delle corpose sezioni di approfondimento ed eventi speciali. Nightmare d’Essai  prevede la proiezione di film d’autore grazie ad una nuova collaborazione con la Fice. La sezione Contemporanea – Sguardi sul cinema del presente è riservata ai migliori titoli che hanno già esordito e detto la loro nei vari festival internazionali. In collaborazione con la Regione  Emilia-Romagna è invece organizzata Showcase Emilia-Romagna, sezione dedicata al cinema prodotto sul territorio emiliano. Al festival è presente poi anche una sezione dedicata al cinema giapponese: Ottobre Giapponese

Call for Dreams – Un film di Ran Slavin

Call for dreams è un film surrealista del regista Ran Slavin, racconta la storia di Eko.
Amigo di Oscar Martin (2019)

Amigo di Óscar Martín – L’oscillazione tra senso di colpa e risentimento

Amigo di Óscar Martín è uno dei film selezionati per il Concorso Lungometraggi della XIX edizione del Ravenna Nightmare Film Festival.

Ottobre Giapponese e Dante Alighieri – La forza del fusion al Ravenna Nightmare

Il Ravenna Nightmare quest'anno per la categoria Ottobre Giapponese presenta otto corti realizzati in onore di Dante Alighieri.
Pupi Avati presenta Il Signor Diavolo

Ravenna Nightmare – A Pupi Avati l’Anello d’Oro 2021

Nella serata conclusiva del Ravenna Nightmare Pupi Avati riceve il prestigioso Anello D'oro Special Edition.

Driving Animals – Un incubo a occhi aperti

Concorso Internazionale Lungometraggi

La Sabiduría – Thriller dai mille volti di Eduardo Pinto

La Sabiduría è un thriller di Eduardo Pinto che mette insieme molte tematiche che fondano le proprie radici nella storia e nella cultura della grande e variegata Argentina.

Kiraigo – Il potere determinante della tradizione

Diretto da Murayama Masami, Kataoka Nozomi e Inoue Minoru, Kiraigo è un docufilm che racconta un'antica tradizione della cittadina giapponese di Mushō.

Resta connesso

3,321FansLike
211FollowersFollow
39FollowersFollow

Gli ultimi articoli

Miseria e nobiltà – Dalla commedia di Scarpetta al film con Totò

Miseria e nobiltà è un film del 1954 diretto da Mario Mattoli e interpretato da Totò. Tratto dall'omonima commedia di Eduardo Scarpetta.

Il marchese del Grillo – Io sò io e voi non siete un…

Ambientato a Roma nel 1809 Il marchese del Grillo racconta le vicende di un Marchese alla corte di papa Pio VII (Paolo Stoppa) che ama passare il tempo tra burle e belle donne mentre assiste pigramente all'arrivo dei francesi di Napoleone e alla restaurazione del potere pontificio.

Il caso Spotlight – Qualcuno pensi ai bambini!

Il caso Spotlight è un film del 2015 diretto da Tom McCarthy e sulla figura dell’arcivescovo Bernard Francis Law, accusato di aver tenuto nascosti molti casi di pedofilia avvenuti in diverse parrocchie.
La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino

La Grande Bellezza – Vera storia di una vita falsa

La Grande Bellezza, film diretto da Paolo Sorrentino, affronta la storia di Jep Gambardella, tra le strade di Roma e delle sue illusioni.
Un eroe dei nostri tempi

Un eroe dei nostri tempi – Il comico antieroe di Alberto Sordi

Scritto e diretto da Mario Monicelli, Un eroe dei nostri tempi è un film del 1955 con protagonista Alberto Sordi nel ruolo di Alberto Menichetti, un uomo ossessionato dalla paura di "restare incastrato".