L’abbiamo fatta grossa, diretto da Carlo Verdone, è un classico esempio di Buddy Movie. L’attore e regista romano lo interpreta in coppia con Antonio Albanese.

Il Buddy movie è un genere cinematografico nel quale ad essere protagonista è un duo di attori prettamente maschile. Questo tipo di film ebbe la propria genesi negli Stati Uniti per merito di celeberrime coppie di artisti del calibro di Stanlio & Ollio, o Walter Matthau & Jack Lemmon, per citarne alcuni.

L'abbiamo fatta grossa, diretto da Carlo Verdone.
Carlo Verdone e Antonio Albanese in L’abbiamo fatta grossa.

Anche se l’archetipo del Buddy film per antonomasia lo si trova nella celebre opera letteraria Le avventure di Huckleberry Finn, romanzo picaresco del 1884 nel quale lo scrittore Mark Twain racconta la storia d’amicizia tra Huck Finn e Tom Sawyer e tra Finn e Jim. Tra i Buddy film più memorabili della storia del cinema si possono senz’altro annoverare Bad Boys, Die-Hard, 48 ore, Arma letale e il nostrano Altrimenti ci arrabbiamo con l’amatissimo duo formato da Bud Spencer & Terence Hill.

Nel 2016 Verdone sceglie Antonio Albanese per il suo personale buddy movie dal titolo L’abbiamo fatta grossa. L’opera racconta le vicissitudini di due reietti della società. Arturo Merlino (Verdone) è un ex carabiniere che per sbarcare il lunario si presta ad investigare su casi, per usare un eufemismo, poco stimolanti mentre Yuri Pelagatti (Albanese) è un attore di bassa lega che a causa della separazione dalla moglie Carla (Clotilde Sabatino) ha seri problemi di memoria.

L’incontro\scontro tra Arturo e Yuri provocherà molteplici colpi di scena e sequenze a dir poco esilaranti. Yuri commissionerà ad Arturo il pedinamento della moglie e a seguito di un equivoco i due entreranno in possesso di una valigetta contenente un milione di euro.

Carlo Verdone cita il Misterioso omicidio a Manhattan di Woody Allen realizzando una pellicola coraggiosa che si discosta da gran parte del suo cinema. L’abbiamo fatta grossa è una commedia a tinte gialle dal respiro internazionale che trova la propria forza nei suoi due straordinari interpreti.

Verdone e Albanese dimostrano di avere una forte alchimia che certamente contribuisce alla buona riuscita del film. I due attori se ci pensate hanno molte caratteristiche in comune come il virtuosismo e quella comicità malinconica che non risulta mai fine a se stessa. Da menzionare risulta essere pure il bravissimo Massimo Popolizio nei panni del villain di turno. Il regista di Maledetto il giorno che t’ho incontrato, con l’ausilio di Pasquale Plastino e Massimo Gaudioso in fase di sceneggiatura, con L’abbiamo fatta grossa non rinuncia a fotografare la società odierna. Una società in cui solamente i ristoranti cinesi hanno da cambiare una banconota da cinquecento euro e nella quale sta aumentando costantemente il divario tra i ricchi e i poveri.

L’abbiamo fatta grossa (2016).

La stoccata finale nei confronti della classe dirigente italiana è da antologia. Verdone dimostra ancora una volta di essere un perfetto cantore dei nostri tempi. In definitiva consiglio vivamente la visione di questa pellicola. Vedrete che questa volta Verdone e Albanese l’hanno fatta veramente grossa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here