Il tesoro è un grande espediente per una travolgente storia d’avventura. Dalla letteratura al cinema, la sete per il denaro o per un ricco bottino ha permesso la creazione di cult insuperabili. Nella cultura cinematografica, di film, anche appartenenti a generi totalmente differenti, e incentrati sulla ricerca e il possedimento di un ambito premio, ce ne sono in grande quantità.

Ecco i 10 grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro.

Il Buono, il Brutto e il Cattivo (1968) – Il tesoro di Bill Carson

Come primo film a rappresentare il tesoro al cinema, c’è il cult del 1968 diretto da Sergio Leone. Il Biondo (Clint Eastwood), Tuco (Eli Wallach) e Sentenza (Lee Van Cliff) sono tre pistoleri in cerca di una cassa nascosta nel cimitero di Sad Hill, contenente 200.000 dollari.

Nascosta da Jackson, poi diventato Bill Carson, i tre faranno di tutto pur di arrivare alla meta, persino fingersi soldati o far saltare in aria un ponte. Ma come dice il Biondo alla fine, bisogna  saperli guadagnare prima di poter mettere le mani sui dollari. Il famoso Triello finale stabilirà chi dei tre è il fortunato vincitore.

I Goonies (1985) – Il tesoro di Willy l’orbo

Classico del cinema per ragazzi, diretto da Richard Donner, già famoso per aver diretto Superman o The Omen. Tramite una vecchia mappa scritta in spagnolo e un misterioso medaglione nascosti in soffitta, Mikey e Brandon Walsh, insieme agli amici Data, Clark “Mouth”, Chunk, Kerri e Stef, vanno alla ricerca del tesoro del pirata Willy l’orbo, nascosto all’interno di una grotta vicino ad Astoria, Oregon.

Casualmente, incappano nel rifugio di tre banditi: Jake e Francis Fratelli e la vecchia madre Agatha. Chunk, lento e grassoccio, viene fatto prigioniero ma fa la conoscenza del deforme Sloth. È proprio quest’ultimo a liberarlo e a permettere alla banda dei ragazzi di arrivare al tesoro.

Dieci grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro. Da Il Buono, il Brutto e il Cattivo a Pirati dei Caraibi.
I Goonies (1985)

I predatori dell’arca perduta (1981) – alla ricerca dell’arca dell’alleanza

Fortunatissimo primo film della saga di Indiana Jones creata da Steven Spielberg e George Lucas. Nonostante la ricerca di qualcosa di prezioso e inestimabile sia al centro della trama di tutti e cinque i film della serie, I predatori dell’arca perduta rappresenta la vera novità e un ulteriore grande successo nel cinema di Spielberg.

Lo strano archeologo Harry Jones Junior (Harrison Ford), detto Indiana, armato di frusta e pistola parte per l’Egitto per recuperare, prima che lo facciano i nazisti, la leggendaria Arca dell’Alleanza. Se dovesse cadere nelle mani dei tedeschi sarebbe una catastrofe. E ci finisce nelle loro mani ma, una volta aperta, succede qualcosa di inaspettato. Indiana Jones, che conosce il potere di quell’oggetto, saprà come cavarsela.

Dieci grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro. Da Il Buono, il Brutto e il Cattivo a Pirati dei Caraibi.
Harrison Ford in una scena del film

Pirati dei Caraibi: La maledizione della prima luna (2003) – il tesoro maledetto di Hernán Cortés

Anche in questo caso si tratta del primo capitolo di una lunghissima serie: quella de Pirati dei Caraibi, diretto da Gore Verbinski. Dopo aver fatto la conoscenza della bella Elisabetta Swann (Keira Knightley), William Turner (Orlando Bloom) e di Jack Sparrow (Johnny Depp), veniamo anche a sapere che la terribile nave, nota col nome di Perla Nera, composta da una ciurma di non morti e dal capitano Barbossa (Geoffrey Rush), sono in cerca di un medaglione d’oro per liberarsi dalla maledizione.

Su quell’oggetto è scolpito un teschio ed è il simbolo della sciagura che gli aztechi gettarono ai conquistadores spagnoli di Cortés. Barbossa e i suoi uomini, dovranno rimettere il medaglione nel tesoro di Cortés perché tornino ad avere una vita tranquilla. Rapiscono Elisabeth e con lei partono alla ricerca del tesoro. Jack e Will salperanno per salvarla.

I soliti ignoti (1958) – un arguto piano studiato in maniera scientifica

Mario Monicelli nel 1958 firma uno dei suoi primi capolavori, ora inserito nella lista dei 100 film da salvare. Peppe (Vittorio Gassman), viene a sapere dal ladro Cosimo (Memmo Carotenuto) che al monte di pietà situato in Via delle Madonne c’è una cassaforte piena di soldi e gioielli. Il piano è semplicissimo: intrufolarsi nell’appartamento vuoto a fianco, bucare la parete e aprire la cassaforte.

Inutile dire che per Peppe e i suoi uomini non sarà per niente facile arrivare al tesoro. Aiutati da Dante Cruciani (Totò), esperto in casseforti, riusciranno ad entrare nell’appartamento ma non senza una serie di scene bizzarre e davvero comiche.

Dieci grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro. Da Il Buono, il Brutto e il Cattivo a Pirati dei Caraibi.
Vittorio Gassman e Marcello Mastroianni ne I soliti ignoti (1958)

I Fratelli Sisters (2018) – la scoperta che cambia la ricerca dell’oro

Film del 2018 diretto da Jacques Audiard, con protagonisti Joaquin Phoenix, John C. Reilly, Jake Gyllenhaal, Riz Ahmed e, nel suo ultimo ruolo, Rutger Hauer. Un western davvero ben fatto che vede Charlie e Eli Sisters, due fratelli pistoleri, accorrere agli ordini del Commodoro. Il loro compito è scovare Hermann Kermitt e farsi dare una formula chimica.

Con questa formula, infatti, il giovane cercatore riesce a individuare in pochi secondi e con molta semplicità le pietre d’oro sul letto del fiume. Una volta raggiunto, i due fratelli decidono di non lavorare più il Commodoro e così si mettono a cercare l’oro assieme a Kermitt e al suo socio, John Morris: anche lui una volta al servizio del Commodoro. A causa dell’elevata acidità della formula, la ricerca finisce col trasformarsi in tragedia.

Il tesoro della Sierra Madre (1948) – sulle montagne del Messico

Vincitore di un Oscar nel 1948, il film di John Huston racconta la vicenda di Fred C. Dobbs (Humphrey Bogart) e Bob Curtin (Tim Holt). Due squattrinati che per risolvere i loro problemi finanziari, vengono convinti ad andare sulle montagne messicane in cerca dell’oro.

All’inizio la ricerca è dura e non porta a niente. Dopo qualche tempo, però, il duro lavoro comincia a dare i suoi frutti. Le cose iniziano a cambiare quando, un giorno, li raggiunge un certo Jim Cody che, con un ricatto, vuole diventare loro socio e avere una parte di quella fortuna.

Dieci grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro. Da Il Buono, il Brutto e il Cattivo a Pirati dei Caraibi.
Il tesoro della Sierra Madre (1948)

Monument Men (2014) – il tesoro culturale rubato dai nazisti

Diretto da George Clooney e da lui stesso interpretato insieme a Matt Damon, John Goodman, Bob Balaban, Bill MurrayJean Dujardin. Sul finire della seconda guerra mondiale, un gruppo di uomini, per lo più storici dell’arte, scultori e pittori, vengono incaricati dal governo degli Stati Uniti di andare in Europa mettere in salvo le migliaia di opere d’arte rubate dai nazisti. Con la sconfitta dei tedeschi, Hitler vuole infatti distruggere questo enorme patrimonio culturale.

Comandati da Frank Stokes (Clooney), questi uomini, che non hanno mai combattuto in vita loro, vanno a rischiare la vita ma per una giusta causa. Lasciare al mondo questo tesoro inestimabile ad opera di artisti come Leonardo, Raffaello o Picasso.

Dieci grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro. Da Il Buono, il Brutto e il Cattivo a Pirati dei Caraibi.
Monument Men (2014)

Il mistero dei templari (2004) – sulla scia di Indiana Jones

Diretto da John Turteltaub, il film è un omaggio ai vari Indiana Jones che già avevano riscosso successo in tutto il mondo. Anche questo film ha avuto, tuttavia, il suo momento di gloria. Benjamin Franklin Gates (Nicolas Cage) è membro di una grande famiglia di archeologi.

Secondo anche agli insegnamenti e agli indizi lasciati da suo nonno, Benjamin si mette alla ricerca del famigerato tesoro dei templari andato misterioso perduto. Ben investigherà per scoprire se il tesoro è vero o è solo frutto di una ben architettata leggenda.

La pantera rosa (2006) – l’ennesima furto del diamante più prezioso del mondo

Infine, per la rassegna il tesoro al cinema, abbiamo quello che possiamo definire un buon rifacimento. Senza voler infastidire nessun ammiratore della saga sull’ispettor Jacques Clouseau, interpretata magistralmente da Peter Sellers, vogliamo prendere in considerazione il remake del 2006 diretto da Shawn Levy e interpretato da un altro mostro del cinema: Steve Martin.

Al centro della storia c’è sempre la scomparsa del diamante Pantera Rosa. Dopo essere stato indossato l’ultima volta dal potente Yves Gluant, dopo il suo omicidio l’anello che portava è scomparso nel nulla. Il capo della polizia Dreyfus sospetta che il crimine sia stato ideato dai cinesi, ma l’ispettor Clouseau non è dello stesso parere. Sebbene non sia paragonabile ai classici di Blake Edwards, questo remake riesce a fare ridere a crepapelle.

Dieci grandi film che hanno come perno della storia la ricerca di un tesoro. Da Il Buono, il Brutto e il Cattivo a Pirati dei Caraibi.
Steve Martin in una scena de La Pantera Rosa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here